hi non ricorda le indimenticabili e travolgenti partite a biliardino giocate nel bar sotto casa con gli amici di sempre, o sotto il sole cocente dello stabilimento balneare coi vicini d’ombrellone?Il calcio Balilla non è soltanto un gioco: è l’immagine di uno stile di vita che ha contrassegnato il corso di intere generazioni.

Dotato oggi di rinnovata giovinezza, con il biliardino Calcio Balilla continua ancora ad esercitare il suo indiscutibile fascino.

Tipologie di biliardino Calcio Balilla

La prima questione che dobbiamo porci, all’atto di scegliere il modello di biliardino calcio Balilla da acquistare, è che uso intendiamo farne. Giocarci a biliardino, certo, è la risposta naturale. Ma vuole essere un’attrattiva per il nostro locale? O piuttosto un passatempo da tenere a casa per eventuali visite di amici? Oppure un regalo per i nostri bambini? Lo metteremo dentro casa? O fuori, in un bel giardino fiorito? O magari sul portico della nostra casa sul mare, ammesso che ne abbiamo una? Oggi più che mai, le case costruttrici offrono un’ampissima gamma di biliardini calcio Balilla, anche profondamente diversi tra loro, che offrono all’aspirante acquirente una possibilità di scelta da cui difficilmente potrà uscirne insoddisfatto.

Innanzitutto, tutti i modelli di biliardino calcio Balilla si differenziano in due grandi categorie. Ci sono i biliardini calcio Balilla professionali, di solito dotati di sistemi automatici di rilascio delle palline a pagamento, destinati ad esercizi commerciali come bar, stabilimenti balneari, o altri luoghi pubblici come circoli ricreativi.

Ci sono poi i biliardini quelli per la casa, che sono di solito versioni più spartane e, generalmente, meno impegnative. Di entrambe le tipologie, esistono in commercio molti esemplari adatti per l’esterno. I diversi materiali adoperati nell’assemblaggio e le particolari sostanze con cui vengono trattate le varie parti, infatti, garantiscono una migliore resistenza alle intemperie o alla salinità del mare.

Per non parlare poi di curiosi modelli che oggi spopolano sempre di più sul mercato. Esistono versioni di biliardino  Calcio Balilla professionale, ma in una versione “ristretta”, soltanto cioè per due giocatori, oppure così efficienti da essere addirittura adottati come standard dalle varie federazioni ufficiali italiane e internazionali, come avviene per i prodotti dell’italiana Garlando. Stiamo parlando però, purtroppo, di esemplari fuori dalla portata economica della maggior parte degli esercizi commerciali. Neanche a parlarne poi per una famiglia media. Tra le versioni per la casa, invece, spiccano alcuni biliardini “da tavolo”, cioè dotati di gambe estremamente ridotte, per poter giocare su un qualsiasi supporto e facilitarne il trasporto.

Materiali

A seconda dei materiali impiegati per costruire il tavolo da gioco, ne possiamo ottenere diverse combinazioni, che permettono di avere tutte le varietà di biliardino calcio Balilla necessarie alle diverse esigenze. La prima cosa da valutare in fase di acquisto è il mobile. La maggior parte dei calcio balilla per la casa sono fabbricati in MDF, cioè fibra di legno a media densità. È opportuno accertarsi che lo spessore non sia inferiore ai 15 mm. Tutti quelli da bar, e quelli più “chic” per la casa, sono costruiti in un compensato multistrato, ricoperto di solito da laminato plastico. Il compensato offre una maggiore robustezza, a patto che non scenda sotto i 3 cm di spessore, a danno però del peso e della flessibilità. Un’eccezione è rappresentata dalle linee di biliardini per l’esterno, di solito progettati in compensato marino, ricavato da un legno molto resistente all’umidità, tanto da essere usato addirittura per le imbarcazioni: il mogano africano. È da notare come gli esemplari prodotti per le gare ufficiali siano composti da strati alternati di MDF e compensato, per un valido compromesso tra robustezza e elasticità.

Altro discorso è il campo di gioco del calcio Balilla. Tipicamente è realizzato in vetro temperato. Diversi modelli  di biliardino avanzati adottano una particolare lastra sabbiata, per impedire riflessi. La quasi totalità dei biliardini per esterni sostituisce al vetro una lamina di plastica fissata con colle idrorepellenti. Non è raro tuttavia imbattersi in esemplari da esterno, soprattutto tra i professionali, con il classico campo in vetro, realizzati con particolari “ricette” che gli permettono di resistere alle intemperie. Per quanto riguarda le aste, basterà accertarsi che abbiano un diametro non inferiore ai 13 mm e uno spessore di almeno 1 mm. Anche se non abbiamo intenzione di porre all’esterno il tavolo da biliardino, è bene che le aste abbiano comunque ricevuto un trattamento antiruggine, per prevenire i segni del tempo. Sulle gambe, infine, c’è molto e niente da dire. Ne esistono di così tante forme e dimensioni che è impossibile quantificarle e descriverle tutte. È sufficiente dire che devono essere in armonia con il tavolo da gioco nell’insieme, sia per robustezza che per duttilità.

Accessori del Calcio Balilla

Oggi i biliardini sono comprensivi di un gran numero di accessori, i quali, in base alla loro natura, ne migliorano l’efficienza o la sicurezza. Accanto ad ogni modello esistente, le case costruttrici più serie, affiancano una versione dotata di aste telescopiche, cioè che non fuoriescono dall’altra parte del tavolo. Il vantaggio, per quanto riguarda la sicurezza, è innegabile, soprattutto per i bambini. Bisogna soltanto stabilire quale sia la priorità: la sicurezza, oppure la fluidità di gioco. Infatti, le aste telescopiche non garantiscono la stessa scioltezza delle normali aste uscenti.

Accessori altrettanto importanti per chi abbia un esercizio commerciale, sono i meccanismi interni di scorrimento delle palline, ma soprattutto i sistemi per il loro rilascio. Utili a questo scopo sono le gettoniere, di cui molti modelli in commercio sono forniti. A puro titolo di informazione esistono metodi alternativi alle classiche gettoniere meccaniche: una gran varietà di sistemi elettromeccanici ed elettronici, dai prezzi però esorbitanti. Altre cose fuori dalla maggior parte delle tasche, sono i calcio balilla dotati addirittura di vetri superiori al campo di gioco, che ne isolano la superficie ed eliminano quindi ogni possibilità di manomissione. Per non parlare di quelli attrezzati con veri e propri sistemi di illuminazione.

I seguenti sono accessori che potremmo definire “secondari”, ma che a rigore non lo sono. Le palline, ad esempio, sono il nocciolo stesso del gioco. In molti casi l’acquisto del calcio balilla potrà essere comprensivo di palline. Le standard sono in polipropilene, dal diametro di 33 mm e dal peso di 17 g. Ne esistono poi di molti altri tipi, suddivisibili a gradi linee in due categorie. Ce ne sono in tecnopolimero, più ruvide, per un maggior controllo di gioco, o in poliolefine, dalla superficie liscia, per una velocità superiore. È infine necessario ricordare di dotarsi di sostanze lubrificanti per le aste, meglio se sono particolarmente dedicate al biliardino, e di una copertina di protezione per i calcio balilla da esterni.

Dove acquistare

Siamo giunti alla decisione finale. Abbiamo deciso di acquistare il nostro bel calcio balilla. Ora non ci rimane che sapere dove andarlo a cercare. In questo nostro ventunesimo secolo, la maniera più diffusa per fare compere è tramite Internet. Non a caso, infatti, la Rete permette di effettuare acquisti di ogni tipo di oggetti, anche di quelli introvabili nei classici mercati, con delle modalità solitamente molto semplici. Se abbiamo optato per un buon usato, i molti siti di compravendita tra privati che pullulano sul web, fanno al caso nostro. Questi siti garantiscono acquisti di ogni tipo relativamente sicuri, a volte anche a buoni prezzi ma, attenzione, il bidone può essere sempre dietro l’angolo! Molti Web Store offrono invece dei calcio balilla nuovi di zecca. Potremmo fare acquisti molto più sereni, visto che generalmente, questi siti, operano in intesa con le case costruttrici. Non beneficeremo però dell’interessante sconto tipico di un usato. Un punto a sfavore per ogni tipo di acquisto sul web è il sovraprezzo nel caso in cui decidessimo di farcelo recapitare a casa. Ma in fondo, anche comprandolo in un normale negozio, quanti di voi sarebbero disposti a caricarlo intero, o anche con le gambe da montare, sul tettuccio dell’auto?

Se preferiamo comprare il nostro biliardino in modo classico, qualunque rivenditore di giocattoli, a patto che sia ben fornito, è in grado di proporci una certa scelta, almeno per quelli che riguardano la casa. Se non altro, può consigliarci lui stesso un qualche buon posto dove cercare. Molti centri commerciali ne offrono invece di qualunque tipo, ma è difficile trovare un centro abbastanza fornito. Un’occhiata al catalogo delle offerte, prima di recarsi sul luogo, può far risparmiare un viaggio a vuoto, quindi tempo ed energie. Se è un calcio balilla professionale che ci interessa, l’ideale è recarsi, con un’idea precisa di cosa si vuole acquistare, in uno dei tanti rivenditori specializzati, rintracciabili anche su un banale elenco telefonico.

Prezzi del biliardino Calcio Balilla

Mettiamo subito in chiaro una cosa. A meno che vogliate un usato, un’occasione su Internet o uno di quei nuovi modelli che si smonta da solo al primo goal, toglietevi dalla testa di spendere meno di 100 euro, anche per un modello da casa appena accettabile, e completamente privo di accessori e fronzoli vari. Premesso questo, la spesa d’acquisto è estremamente variegata in modo paragonabile al ventaglio di offerte di cui si parlava precedentemente. In linea di massima, i biliardini per la casa sono più economici di quelli da bar e la scelta è molto più ricca. Andiamo dai modelli più semplici da 100 euro fino quasi a sfiorare 1000 euro, per i modelli di biliardini  calcio balilla più sofisticati. Non perdiamo tempo invece a cercare un buon calcio balilla professionale a meno di 500 euro, perché non lo troveremo mai. E non indaghiamo affatto a quanto possa arrivare, perchè probabilmente rimarremmo sbigottiti.Naturalmente, nel computo, vanno considerati quei sovrapprezzi con cui vengono maggiorati i calcio balilla nel caso di condizioni particolari. Parliamo in questo caso di come è costruito il mobile e tutto il tavolo, o di cose particolari come l’illuminazione o il vetro superiore. Questi sono i fattori che influiscono di più sul prezzo finale del biliardino.

Senza dimenticare i prezzi dei tipici accessori che vengono spesso montati in serie. Acquistare un calciobalilla attrezzato per l’esterno, ad esempio, comporta una spesa mediamente superiore di 150 euro rispetto allo stesso biliardino per interni. Oppure l’opzione delle aste telescopiche che, lo ricordiamo, sono sempre preferibili in presenza di bambini, comportano un incremento di circa 20 euro. Come dimenticare a questo punto le gettoniere? Assolutamente essenziali per un tavolo di calcio balilla da bar o da locale, vanno ad integrare il prezzo finale con ulteriori 100 euro di costo. In definitiva, esistono prezzi ed offerte valide per tutte le tasche, quindi qualunque sia la disponibilità del nostro portafogli, potremmo permetterci il sogno di tornare a giocare con uno dei fenomeni popolari più belli di sempre.