In questa guida spieghiamo come scegliere le migliori maniglie per armadi per bambini.

Spesso, per quanto riguarda l’arredamento della propria casa, ci si affanna molto nella ricerca delle giuste dimensioni e dei mobili più adatti per imprimere un certo stile.

Nonostante queste attività siano necessarie, però, spesso si perde di vista un aspetto fondamentale, il più delle volte sono i piccoli particolari a conferire il tocco finale senza il quale anche l’arredamento più costoso potrebbe risultare privo di personalità.

Questo rappresenta un principio base da tenere sempre in considerazione per tutti gli ambienti in cui si va ad agire, anche e soprattutto la cameretta per bambini. Ecco per quale motivo in questo articolo punteremo l’attenzione proprio sulle maniglie per gli armadi da inserire nella stanza dei propri piccoli.

Risulta essere un fatto indiscutibile che, quando un bambino arriva a sconvolgere la quotidianità di una casa, si viene presi da una particolare euforia artistica, la cui energia è impiegata sopratutto nella costruzione di un ambiente che sia allo stesso tempo accogliente e piacevole. Al centro di questa creazione c’è proprio la cameretta, che sarà deputata al risposo, al gioco e allo studio. Posto che nel corso degli anni il luogo sarà destinato a subire molte variazioni a seconda dei momenti della crescita, durante la prima infanzia si lavora per scegliere un arredamento dai colori pastello e dalle atmosfere rilassanti e giocose. Ecco che proprio in questo momento entrano in scena le maniglie per armadi, le quali dovranno seguire la tematica e le tinte scelte per tutta la camera, aggiungendo, magari, anche un tocco di originalità.

Certo, alcuni potrebbero obiettare che un pomello vale l’altro e che i piccoli di casa potrebbero non notare mai questi minuscoli oggetti collocati sulle ante degli armadi. Posto che tutto questo potrebbe corrispondere anche al vero, si consiglia, comunque, di non sottovalutare mai il fascino esercitato nella fantasia di un bambino anche da un semplice guardaroba. In fondo, è sufficiente sfogliare qualche pagina dei libri per bambini per comprendere quali avventure possono celarsi dentro un innocuo armadio. Ecco che, dunque, anche la maniglia giusta può diventare lo spunto per un gioco o per immaginare incredibili esperienze. Oltre, naturalmente, a migliore l’aspetto estetico ed esteriore della cameretta.

Per chi, dunque, si fosse convinto a lanciarsi nell’impresa di trovare la maniglia giusta, è importante chiarire che esiste un mondo quasi infinito in cui perdersi. Tenendo sempre presente lo stile che si vuole imprimere all’ambiente, è possibile scegliere tra maniglie realizzate in vetro, legno e ceramica. In tutti e tre i casi, comunque, a fare la differenza non è tanto il materiale utilizzato quanto le forme realizzate e i colori scelti. Solitamente, trattandosi di un elemento da inserire nelle camere dei propri bambini, viene realizzato all’insegna della completa e assoluta fantasia proponendo forme originali e nuance sgargianti o delicate. Nel caso, in cui, si abbia in casa una piccola principessa, allora la scelta non può che cadere su delle piccole maniglie tonde declinate nelle tonalità del rosa e decorate con motivi di cuori o di stelle.

Non poteva mancare nemmeno una soluzione per gli appassionati di animali. Al numero quasi infinito di peluche sparsi per tutta la cameretta, dunque, si può rispondere anche con delle simpatiche maniglie a forma di animale. In questo caso, poi, il tutto può essere personalizzato ancora di più andando a scegliere la specie preferita dal bambino. Non possiamo chiudere questa guida sulla scelta delle maniglie da inserire negli armadi dei bambini, senza considerare il caso di un arredamento essenzialmente neutro e che non richiama a nessun tema in particolare. In questo caso l’apporto e il guizzo artistico di un pomello può fare veramente la differenza, andando a vivacizzare un insieme estetico piuttosto piatto. Per spezzare la monotonia di arredi tendenzialmente monocromatici, dunque, si consiglia di scegliere delle tinte dichiaratamente estive come, per esempio, il frizzante verde Lucite o il più goloso Strawberry Ice. Il primo caso, in particolare, si tratta di una delle nuance più amate e utilizzate nell’arredamento di interni degli ultimi anni. Con la sua naturale eleganza e un richiamo vintage, potrebbe arricchire in modo particolare anche la stanza dei più piccoli. Altrettanto valide, poi, sono le soluzioni che richiamano all’estetica moderna. In questo caso è possibile scegliere dei pomelli di ispirazione anni sessanta arricchiti da pois colorati su sfondo bianco o da delicate stelle su sfondo blu. In questo caso specifico, poi, si invita gli amanti del fai da te e i genitori con delle evidenti capacità artistiche a creare da soli le maniglie per la stanza dei propri bambini. Non si tratta di un’impresa impossibile, visto che è piuttosto facile reperire delle basi grezze in ceramica e legno da decorare a proprio piacimento.

Seguendo le indicazioni proposte in questa guida è possibile scegliere le migliori maniglie per armadi per bambini in modo semplice e veloce.